Chevrolet rinfresca gli smartphone: una bocchetta nella plancia per evitare il surriscaldamento delle batterie

Tecnologia e motori: un connubio forte ed indiscutibile. Da parecchi anni ormai gli optional delle auto, al servizio del benessere dell’utente, sono sempre più attente anche alle esigenze che nascono dai nuovi stili di vita. Lo sa bene Chevrolet che installa nella plancia un sistema di raffreddamento per smartphone.

Schermata 2015-07-14 alle 10.31.25

Gli optional delle auto sono da sempre pensati con lo scopo di migliorare le condizioni di guida e il comfort generale di autisti e passeggeri; chi più chi meno tutti noi abbiamo assaporato il passaggio dall’epoca passata a quella odierna, dove le auto sono dotate di ogni comfort, e chi di noi ha avuto la macchina con alza-cristalli manuale può ritenersi oggi più che soddisfatto.

Ma le case produttrici non mancano mai di stupirci con optional sempre nuovi e potremmo dire “di tendenza”; lo fa Chevrolet, che non si limita a pensare al benessere degli utenti, ma soddisfa le esigenze degli apparecchi tecnologici più utilizzati di oggi: gli smartphone.

Ebbene sì, nasce un nuovo optional pensato per evitare il surriscaldamento della batteria dello smartphone; la ragione è logica: le batterie di ultima generazione, quelle in dotazione nei cellulari, risentono molto delle alte temperature e si surriscaldano, specialmente durante i cicli di ricarica. Questo influisce negativamente sulle prestazioni generali dell’apparecchio e, se possibile, è sempre meglio evitare che accada.

Infatti, per evitare danni anche seri agli smartphone è consigliato non esporli mai a temperature superiori ai 25 gradi; secondo alcuni test condotti in laboratorio: a 0 ° la batteria perde circa il 5% di capacità ogni anno, a 25° tale deterioramento raggiunge il 20%, a 40° si arriva al 32%. Appare quindi ovvio che per preservare la funzionalità dell’apparecchio nel tempo si rende necessaria una rigorosa attenzione al fattore temperatura.

La soluzione offerta da Chevrolet si chiama “apposito scomparto refrigerato”, che sarà disponibile a partire dal 2016 su 4 modelli di auto.

La bocchetta, situata nella plancia, viene offerta come optional insieme al sistema di ricarica induttiva, ovvero una piastra tramite la quale sarà possibile ricaricare la batteria senza l’ausilio di alcun cavo, la comodità nella comodità!

I modelli sui quali potremmo presto trovare questo nuovo e funzionalissimo optional sono: Impala, Le Cruze, Volt e Malibu.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *